Barroso strikes back


Il presidente della Commissione Europea, dopo mesi di letargo, ha iniziato a parlare. Deve aver letto l’articolo di qualche giorno fa, perche’ in pochi giorni ha proposto un piano europeo per le banche (un evergreen visto che lo aveva gia’ proposto e la Deutsche Bank aveva osteggiato immediatamente) e fatto trapelare il contenuto del discorso pro-integrazione che terra’ al Parlamento Europeo il prossimo 16 giugno. Tutto questo in previsione dell’eurosummit di fine mese nel quale, per l’ennesima volta, i capi di stato e di governo dovranno decidere cosa fare dell’Unione Europea. Speriamo che non sia troppo tardi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *