Dove sono e quanti sono i musulmani nel mondo?


Sembrano essere diventati tutti esperti di terrorismo internazionale e soprattutto di Islam e di musulmani. Purtroppo in questi giorni se ne sentono di tutti i colori, quindi, dopo averne gia’ scritto, ho pensato di fare qualche posts sul tema. Poca analisi, solo fatti e dati raccolti qua e la’.

Dopo il video diventato virale in rete nel quale Reza Aslan dibatte con un’anchorwoman della CNN che potrebbe tranquillamente lavorare in Italia (e non e’ un complimento), ho pensato di cominciare da una semplice domanda: quanti sono e dove sono i musulmani? Sembra una domanda scontata, ma non la e’ per molti viste le risposte date sulla percezione della presenza di musulmani nei nostri paesi.

La maggioranza di musulmani NON abita in Medio Oriente. Questo va detto per quelli che pensano che l’Arabia Saudita sia lo stato tipico a maggioranza musulmana. La logica funziona cosi’. Visto che le donne non possono guidare in Arabia Saudita, allora le donne non hanno diritti in nessuno dei paesi a maggioranza musulmana perche’ lo dice l’Islam. Interpretazione affascinante, se non fosse che, tanto per citare qualche esempio, il Bangladesh ha avuto primi ministri donna (Khaleda ZiaSheikh Hasina), come il Pakistan (Benazir Bhutto) e la Turchia (Tansu Çiller), mentre l’Indonesia ha avuto un presidente donna (Megawati Sukarnoputri). Tanto per fare un paragone, l’Italia non ha MAI avuto un primo ministro o un presidente donna. Oppure potremmo anche dire che l’Algeria ha piu’ donne in Parlamento dell’Italia.

Il punto e’ che non si puo’ generalizzare quando si parla di Islam e di pratiche correnti nei paesi a maggioranza musulmana tranendo conclusioni sull’influenza dell’Islam nella societa’. Ci sono circa 1,6 miliardi di musulmani e circa 1 miliardo vive in Asia, 240 milioni nell’Africa sub-Sahariana  e ‘solo’ 320 milioni in Medio-Oriente. I musulmani in Europa sono circa 44 milioni (il 6% della popolazione totale). Oltre che a non generalizzare su cose che non conosciamo, possiamo anche dire che parlare di islamizzazione di Europa pare un allarme ingiustificato.

Per quanto riguarda il numero di musulmani che risiedono nei paesi, i gruppi piu’ numerosi li troviamo in Indonesia (205 milioni), Pakistan (178 milioni), India (177 milioni) e Bangladesh (quasi 150 milioni). Il primo paese del Medio Oriente e’ l’Egitto (80 milioni), seguito da Iran (74) e Turchia (75). I paesi piu’ “chiacchierati” sono piu’ piccoli, anche se non trascurabili, come Iraq (31 milioni), Arabia Saudita (25 milioni), Yemen (24 milioni) e Siria (21 milioni). I Paesi del Golfo – Emirati Arabi, Qatar e Bahrain – contano meno di 5 milioni di musulmani. Per quanto riguarda la situazione in Europa, ci sono 1,5 milioni di musulmani in Italia, contro i quasi 5 milioni della Francia, i 4 milioni della Germania, e i 3 milioni del Regno Unito. Di nuovo, 1,5 milioni su una popolazione di 60 milioni sono circa il 2,5% della popolazione, quindi mi pare difficile parlare di invasione visti i numeri del fenomeno.

Insomma, prima di collegare l’Islam a pratiche che sono presenti solo in alcuni paesi, ad esempio l’Arabia Saudita, venite a rileggervi questo post. Guardate dove sono i musulmani, contate fino a cento e poi usate le dovute cautele.

La lista fino ad 1 milione (da Wikipedia)

Tag:, ,