Intervista su sanzioni Russia (in olandese)


Nelle scorse settimane, i media hanno riportato il caso di due aziende olandesi che avrebbero partecipato alla costruzione del ponte che unisce la Crimea alla Russia. Il sospetto che siano state violate le sanzioni europee alla Russia e’ molto forte, pertanto le autorita’ olandesi hanno aperto un’inchiesta. Mi hanno chiesto un’opinione in merito, ed io ho detto che e’ difficile esprimere un parere senza conoscere i dettagli delle operazioni, ma a giudicare dalle dichiarazioni degli interessati pare che i sospetti siano fondati. Qua e’ disponibile l’articolo con la mia dichiarazione.

Presto seguira’ una descrizione piu’ dettagliata del caso (in italiano).

Tag:, ,