Le colombe contano solo se votano


Era facile prevedere che la decisione di rompere presa all’oscuro della grande maggioranza dei dirigenti PdL avrebbe provocato alcune defezioni. Tuttavia, le riserve dei ministri Quagliariello, Lorenzin e Lupi devono avere causato alcune preoccupazioni ad Arcore vista la correzione di rotta impostata dai messaggi di oggi. Berlusconi non si aspettava queste forte resistenze, ma il rischio che le colombe del partito perdano la loro battaglia e’ alto.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-09-29/napolitano-preoccupato-ovvio-caos-113248.shtml?uuid=AbmFuVfI

Il Cavaliere sapeva che avrebbe perso dei pezzi per strada, ma conosce benissimo le tecniche della comunicazione e sa che l’italiano medio non si appassiona di politica partitica. L’informazione politica passa attraverso i talk shows ed il format che seguono quasi tutto e’ davvero congeniale al Cavaliere e rappresenta un grosso problema per le colombe. Quello che noi vediamo, ormai con cadenza quotidiana, e’ lo scontro frontale di fazioni opposte, chi sta con Berlusconi o chi sta contro Berlusconi. Il Cavaliere lo ha sempre detto che i partiti politici sono come i prodotti commerciali, come la Coca Cola, e che quindi l’occupzione di spazi pubblicitari garantisce le vendite. Se l’elettore ascolta sempre due voci contrapposte in televisione, sara’ portato a scegliere per l’una o l’altra parte ed i distinguo delle colombe svanira’ nel rumore elettorale.

Se le colombe hanno a cuore il Paese e vogliono contare qualcosa, devono smettere di parlare e fare solo una cosa: votare in coscienza in Parlamento. Probabilmente sostenendo il governo Letta nel momento della conta e smarcarsi dal PdL per evitare le elezioni. Devono farlo subito e senza indugi. La continuita’ del governo sarebbe lo scenario piu’ difficile da digerire per il PdL che, certamente, cerchera’ di attribuire al governo tutte le responsabilita’ della grave situazione economica, ma che non avrebbe neppure alternative alla riforma interna ed alla ricerca di un nuovo leader politico.

Le colombe farebbero il bene del Paese, del centro-destra, e forse anche di loro stessi.

Tag:, , ,