Mister B. o non mister B., il vecchio vizio libico ritorna?


Non ho visto questa notizia sulla stampa generalista (potrei essermela persa), comunque leggo che secondo Amnesty International l’Italia avrebbe firmato un accordo con la Libia sul respingimento degli immigrati. Vi ricorda qualcosa? Secondo quanto si legge su EU Observer, i contenuti sarebbero molto simili all’accordo di amicizia firmato tra Berlusconi e l’ex-leader libico Gheddafi, con la differenza che tutto pare sia stato tenuto segreto per alcune settimane, visto che l’accordo pare sia stato firmato lo scorso aprile. Sara’ che possiamo permetterci di violare un po’ di norme internazionali grazie alla crisi? Oppure, se la Libia non e’ piu’ una terribile dittatura nella quale i diritti degli immigranti vengono rispettati, perche’ l’accordo e’ stato rilevato solo adesso? Mistero della fede…

L’economia e la crisi stanno riempiendo i giornali, ma l’Italia ha comunque una politica estera e parlarne un po’ di piu’ potrebbe farci bene.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *