News dall’estero


Visto che se ne parla poco, allora riporto qualche articoli sui temi interessanti di politica internazionale che ho letto oggi.

1. Charles Taylor e’ stato condannato dal Tribunale Internazionale per la Sierra Leone. L’ex presidente Liberiano dovra’ scontare un po’ di tempo in un carcere inglese, anche se Taylor non e’ stato giudicato direttamente responsabile per crimini contro l’umanita’. Qua.

2. Il capo dell’IDF (esercito israeliano) torna a parlare direttamente di un attacco militare contro l’Iran e sostiene che molti paesi sarebbero pronti a tale eventualita’. Da un lato, questi annunci non rendono credibile la minaccia perche’ danno tempo all’Iran di preparare le loro contromisure. Dall’altro lato, parlarne cosi’ apertamente non e’ un buon segno. In Italia non ne vedo traccia, e visto che credo sia una delle situazioni piu’ tese sullo scenario internazionale, allora lo aggiungo qua. (E al Jazeera compara gli eserciti di Israele e Iran qua).

3. C’e’ quasi una guerra tra il Sudan ed il Sudan del Sud (qua e qua). Ma a noi interessa poco, dobbiamo ascoltare le intercettazioni della Minetti…

4. Dall’UE. L’Europarlamento sostiene la Tobin Tax, la Commissione dovrebbe aver convinto Orban a fare il bravo e dovrebbe sbloccare gli aiuti all’Ungheria, mentre le elezioni in Olanda si terranno il 12 settembre.

5. Dalla Francia. Hollande ora annuncia di voler ritirare le truppe francesi dall’Afganistan in caso di vittoria (e lo riporto da Xinua). Non possiamo ancora parlare di irresponsabilita’ (questa cosa, come tante altre, le ha solo annunciate). Certo che se riesce a vincere con questi proclami la situazione e’ peggiore di quanto non si pensi.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *