Segnali di cambiamento per le politiche UE?


Sono politiche sbagliate, politici miopi a Bruxelles, eppur si muove…

Sotto pressione da Italia, Francia, Grecia e Spagna, il commissario Olli Renh ha dichiarato che una revisione delle scadenze per gli obiettivi dei bilanci nazionali e’ possibile.

Economic strains “may also justify in a certain number of cases reviewing deadlines for the correction of excessive deficits”

Staremo a vedere adesso i teutonici duri e puri cosa diranno.

 

 

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *